Cart: 0 Product Products (empty)

No products

Shipping To be determined
Total: 0,00 €

Attributes:
Quantity:
Total:

There are 0 items in your cart. There is 1 item in your cart.

Total products
Total shipping  Free!
Total
Continue shopping Proceed to checkout
Product successfully added to your shopping cart
Oculistica

Corso di Scienza di Base e Clinica - Malattie dell'occhio esterno e della cornea

50,00 €

Authors
American Academy of Ophtalmology
  • Publication date March 2007
  • ISBN 978-88-299-1781-5
  • Piccin Code 0339453
  • Pages 596

PRESENTAZIONE DELL’EDIZIONE ITALIANA Questa Collana è molto ben impostata dal punto di vista metodologico e scientifico.

Il corso riporta le più recenti acquisizioni e conoscenze necessarie all’oftalmologo per quanto attiene l’aggiornamento e l’attualità di tutte le patologie che possono direttamente e indirettamente interessare l’apparato visivo.

Nella Sezione prima vengono trattate specificamente le malattie infettive, le loro componenti etiopatogenetiche e le possibilità di trattamento e cura: l’ipertensione, le patologie cerebrovascolari, le patologie cardiache, le alterazioni del metabolismo dei lipidi, le affezioni dell’apparato polmonare e respiratorio, le malattie endocrine, le alterazioni del metabolismo legate alla terza e quarta età, i tumori, i disturbi neurologici e comportamentali e le emergenze mediche.

Infine il capitolo, molto importante a mio avviso, dedicato al trattamento preoperatorio di chirurgia oculare e quello che tratta l’epidemiologia e la statistica correlata alle alterazioni della vista.

La Sezione sesta riguarda l’oftalmologia pediatrica e lo strabismo e raccoglie tutte le conoscenze più complete e moderne di questi disturbi non sempre noti a tutti gli oculisti che si interessano prevalentemente di altre patologie dell’occhio e ne espone un completo ed esaustivo aggiornamento.

La Sezione ottava si interessa delle malattie esterne e della cornea.

Questo volume spazia dalla struttura e funzione dell’occhio esterno alle patologie della superficie oculare, alla diagnosi e clinica delle patologie stesse.

Importanti capitoli riguardano le anomalie congenite della cornea, della sclera, le distrofie corneali e i disordini metabolici.

Larga parte viene dedicata allo studio delle lesioni tossiche e traumatiche, alle più moderne tecniche chirurgiche, ai trapianti di cornea e, dulcis in fundo, alla chirurgia rifrattiva, per la quale vengono puntualizzate le tecniche chirurgiche e le metodologie parachirurgiche più recenti ed affidabili.

Si tratta quindi di un corso completo, interessantissimo e di grande utilità per tutti gli oculisti anche non più giovani.

Auguro ogni successo a questa iniziativa della Piccin che sono certo incontrerà grande fervore tra gli addetti ai lavori.

Prof. Corrado Balacco Gabrieli Direttore del Dipartimento di Scienze Oftalmologiche D.A.I. di Oftalmologia Direttore della 1a Scuola di Specializzazione in Oftalmologia Azienda Policlinico Umberto I Università degli Studi “La Sapienza” - Roma Presidente della Società Oftalmologica Italiana

INTRODUZIONE GENERALE Il Corso di Scienza di Base e Clinica (CSBC) è stato concepito per soddisfare l’esigenza dei medici che lavorano in ambito ospedaliero e dei liberi professionisti di avere un corso completo e allo stesso tempo conciso di oftalmologia. Il CSBC ha avuto inizio con un formato originale breve, che presupponeva la lettura di vari altri libri, per approdare ad un testo più pratico, utile e completo dal punto di vista didattico. L’Accademia aggiorna e rivede regolarmente il corso, allo scopo di integrare i principi teorici e la pratica clinica della materia e di tenere aggiornati gli oculisti sui nuovi sviluppi delle varie sottospecialità.

Il CSBC è il frutto dell’impegno e dell’esperienza di oltre 70 oftalmologi, organizzati in 13 sezioni, che lavorano con il personale dell’Accademia. Inoltre, il corso continua ad usufruire di molti continui contributi di esperti delle precedenti edizioni. I soci del Practicing Ophthalmologists Advisory Committee for Education dell’Accademia collaborano a tutte le sezioni e controllano assieme ogni volume per verificare le principali revisioni.

Organizzazione del Corso Il Corso di Scienza di Base e Clinica comprende 13 volumi, che trattano gli argomenti fondamentali dell’oculistica, le aree di specializzazione e gli argomenti speciali: 1. Aggiornamenti in Medicina Generale 2. Principi e Fondamenti di Oculistica 3. Ottica, Rifrazione e Lenti a contatto 4. Patologie oculistiche e Tumori intraoculari 5. Neuro-oftalmologia 6. Oftalmologia pediatrica e Strabismo 7. Orbita, Palpebre e Sistema lacrimale 8. Malattie dell’Occhio esterno e della Cornea 9. Infiammazione intraoculare e Uveite 10. Glaucoma 11. Lente e cataratta 12. Retina e Vitreo 13. Oculistica internazionale Inoltre, un indice analitico completo permette al lettore di rintracciare gli argomenti in tutta la collana.

Riferimenti bibliografici I lettori che desiderano studiare più approfonditamente determinati argomenti possono consultare l’elenco delle riviste indicate alla fine di ogni capitolo e l’elenco dei testi di riferimento elencati alla fine del libro. Questi riferimenti bibliografici sono selezionati e non troppo vasti e sono stati scelti dagli Autori per la loro importanza, attualità e facile reperibilità per medici interni e liberi professionisti.

I supporti didattici pertinenti dell’Accademia sono parimenti elencati nelle sezioni relative. Comprendono libri, materiale audiovisivo, programmi di auto-valutazione, moduli clinici e programmi interattivi.

Struttura Ogni volume del CSBC è concepito come un’attività di studio indipendente per i medici interni e i liberi professionisti. Gli obiettivi per l’apprendimento di questo volume sono elencati nella pagina a fianco. Il testo, le illustrazioni e i riferimenti bibliografici forniscono le informazioni necessarie per raggiungere gli obiettivi, mentre le domande per lo studio permettono ai lettori di verificare la loro comprensione del materiale e la loro padronanza degli obiettivi.

Conclusione Il Corso di Scienza di Base e Clinica si è molto ampliato nel corso degli anni, con l’aggiunta di molto nuovo testo e numerose illustrazioni. Le edizioni recenti hanno cercato di porre maggiore enfasi sull’applicabilità clinica, mantenendo allo stesso tempo un solido fondamento teorico. Come qualsiasi altro programma didattico, il CSBC riflette l’esperienza degli Autori. Man mano che gli autori cambiano e la medicina progredisce, emergono sempre nuovi punti di vista sugli argomenti controversi e le varie tecniche.

Non tutti gli approcci alternativi possono essere trattati in questa collana; come per tutte le opere didattiche, il lettore dovrebbe cercare anche delle fonti ulteriori, comprese le opinioni attentamente soppesate nei Preferred Practice Patterns dell’Accademia.

Gli autori ed i collaboratori del CSBC si sforzano in continuazione di migliorare l’utilità didattica del corso; voi, i lettori, potete contribuire a questo costante processo.

Se avete suggerimenti o domande sulla collana, non esitate a contattare gli autori o il curatore principale.

Autori, curatori e revisori sperano che il vostro studio del CSBC dia frutti a lungo e che ogni sezione serva da fonte pratica per garantire un’assistenza qualificata dei vostri pazienti.

Obiettivi per la Sezione 8 del CSBC Dopo aver terminato lo studio della Sezione 8 del CSBC, Malattie dell’Occhio esterno e della Cornea, il lettore dovrebbe essere in grado di: _ Descrivere l’anatomia e la biologia molecolare della cornea _ Spiegare la patologia delle malattie comuni che colpiscono il margine della palpebra, la congiuntiva, la cornea e la sclera _ Riconoscere i segni caratteristici di malattie specifiche della superficie dell’occhio e della cornea _ Descrivere come l’ambiente può interessare la struttura e la funzione della superficie dell’occhio _ Delineare le fasi dell’esame dell’occhio per le malattie della cornea e dell’occhio esterno e scegliere gli esami di laboratorio e gli altri esami diagnostici adatti al caso _ Riassumere le alterazioni dello sviluppo e metaboliche che portano a modificazioni strutturali della cornea _ Identificare i cambiamenti topografici della cornea e descrivere i rischi ed i benefici delle misure correttive _ Valutare le indicazioni e le tecniche delle procedure chirurgiche per il trattamento delle malattie, dei traumi e degli errori di rifrazione della cornea _ Applicare i risultati delle ricerche cliniche recenti al trattamento di malattie particolari della congiuntiva e della cornea _ Inserire l’insegnamento delle malattie della cornea e dell’occhio esterno nella pratica dell’oftalmologia

No customer comments for the moment.

Write your review